FACCIA DI TOLLA

Sabato 3 ottobre il quotidiano reazionario torinese "La
Stampa" - pagina 3, firma Roberto Giovannini - pubblica una
intervista alla ministro dell'Ambiente, Stefania
Prestigiacomo, dal titolo "Per la difesa del suolo i soldi
sono finiti".
Il giorno prima lo stesso giornale, cos come tutta la
stampa italiana non succube di Al Tappone, riportava che la
stessa titolare del dicastero ambientale indagata per il
reato di "peculato" per aver fatto spese personali - per un
ammontare di circa 4 mila Euro - con la carta di credito
fornitale dal ministero.
Pensiamo che l'episodio che ha messo nei guai la ministra
siciliana possa essere soltanto la punta dell'iceberg,
quello che stato scoperto, ma che possa non essere
l'unico nel quale la signorina in questione possa aver
utilizzato fondi statali per spese private, magari
voluttuarie: magari stavolta le semplicemente andata male.
In Piemonte si dice "faccia di tolla", intendendo faccia
come il c...

Torino, 03 ottobre 2009


Stefano Ghio - Torino